Go to the official assassinscreed.com website

Nuovo rumor

Ciao a tutti amici assassini,

scrivo per sapere cosa ne pensate dell'ultimo recente rumor che sembrerebbe ambientare il prossimo capitolo della saga nella Cina dei Ming. Partendo dal presupposto che potrebbe essere una bufala, vi chiedo se a voi piacerebbe rivisitare ciò che abbiamo visto con Shao Jun da un'altra prospettiva. Io personalmente non ne sono molto attirato. Non che non sia affascinato dall'epoca, tutt'altro, ma piuttosto non mi sento ancora pronto per fare questo grande sbalzo spazio-temporale. Adesso che la confraternita è appena nata con Origins sarei curioso di vedere come ha iniziato a svilupparsi in un contesto spazio temporale più prossimo all'Egitto di Bayek. 


A dire la verità un'idea me la sono fatta, ma ve la farò sapere nel prossimo post!

A presto!
  • GIAVAROCK
    GIAVAROCK

    L’ambientanzione asiatica Cina/Giappone avrebbe indubbiamente un grande fascino sono due culture meravigliose e adatte ad una storyline sugli Assassini, speriamo!

  • chiara.manini
    chiara.manini

    Anche da considerare che la Cina come l Asia è un mondo "lontano" e mentre le vicende finora sviluppate si sono svolte in posti e in tempi storici conosciutissimi, l Asia è una sfida interessante dove dovranno " educare" il giocatore a una conoscenza e tradizione diversa

  • SimonaPetri93
    SimonaPetri93

    Io per il momento non ho giocato né con Shao Jun e né con Bayek, però concordo con te sul fatto che l'ultimo capitolo ha aperto la possibilità di comprendere le origini e lo sviluppo della Confraternita. Quindi saltare da un'epoca all'altra secondo me non sarebbe il massimo per la continuità narrativa.... Stiamo a vedere :)

  • Andrea_Sara07
    Andrea_Sara07

    In realtà,una cosa che lo Staff ha dato per "certo",è che vedremo ancora un'era antecedente ad Altair 🤗. Sappiamo che é di nuovo quel periodo dell'anno dove tornano i classici rumors di sempre,che vanno da ambienti Greco,Romano,Asiatico,Britannico,Normanno ecc.. insomma,se ne sentono sempre di tutte i colori 😂. Quel che posso dire é che,a prescindere dalla location,sarà certamente uno spettacolo,visti i livelli raggiunti con Origins 😉. Per il resto,chissà se sarà 2018,oppure 2019 🤗

    • Ste-82
      Ste-82

      Assolutamente d'accordo 😊. Per quanto mi riguarda,credo che siano già in cantiere i prossimi due,poi quando escono escono 😋

    • Frale18
      Frale18

      Egoisticamente parlando vorrei che uscisse un nuovo episodio subito quest'anno, ma so che un anno in più consentirebbe agli sviluppatori di farci sbavare come con "origins" ahahaha

  • ciccio2pac
    ciccio2pac

    Per come la vedo io Assassin's Creed ha la possibilità di poter fare diversi sbalzi temporali, come è successo tra AC e AC2 ad esempio, purchè ci sia un buon collegamento con la storia del personaggio del presente come è stato per Desmond, perciò dove ambientare la nuova storia non è poi così rilevante, tranne che per una preferenza personale tra un periodo storico e un altro. Anzi su questa cosa ci possono "giocare" molto secondo me per dare alla saga direzioni inaspettate, cosa che a mio avviso avrebbero dovuto fare prima. Sicuramente fare un nuovo capitolo che sia vicino come periodo storico a quello di Origins per vedere come cresce e si evolve la confraternita sarebbe interessante e possibile, ma per saperlo dovremo aspettare. Personalmente non amo molto l'idea che possano ambientare la saga in luoghi già visti, ci sta per AC Revelations perchè va a chiudere la trilogia di Ezio e la sua interazione con Altair. Quello che mi auguro in futuro è di poter giocare ad un Assassin's Creed ambientato in Giappone, ma cosa più importante per me è avere un periodo storico dove le armi da fuoco siano usate poco o che non ci siano proprio.....

  • herrmocrate
    herrmocrate

    Sicuramente, dovunque saremo, sarà un avventura epica, certo non dispiacerebbe avere una continuità tipo quella di Ezio pur non mantenendo lo stesso protagonista, il problema è che la storia rischia di ricongiungersi prima o poi coi capitoli precedenti, mi spego. Parti dall'Egitto, poi ci sarebbe Roma(che occupa 1000 anni della storia dopo Bayek) e già sei arrivato ad Altair più o meno, a quel punto che fai? Hai chiuso il cerchio e termini la serie oppure salti in un'altra "location"? Cioè potresti dare una continuità temporale e "di senso" per 2 episodi per poi doverti spostare, non è detto, secondo me che il prossimo non si sposti lateralmente per poi tornare alla linea "logistica" di Bayek. Un'altra opzione sarebbe continuare la lina temporale con l'Impero Romano in generale sviluppandoci più episodi, quindi avresti la Palestina next(e lì potresti piantare il "seme" della confraternita di Altair), poi la Britannia(per piantare in "seme" della confraternita dei Frye) ed infine tornare nella Roma tardo-imperiale per dar vita alla confraternita di Ezio. Certo così potrebbe diventare "l'epopea degli assassini nell'Impero Romano" però potrebbe anche funzionare. Sinceramente io vi porrei nel mezzo degli spostamenti geografici però. Sicuramente l'Estremo Oriente, l'India e le civiltà precolombiane meritano un episodio ciascuna. Per esempio vedrei con molto favore una cosa tipo, in ordine di uscita:"INDIA-PALESTINA-CINA-BRITANNIA-ATZECHI-TARDO IMPERO ROMANO". La linea temporale globale sarebbe più o meno: "Origins-INDIA-PALESTINA-CINA-BRITANNIA-TARDO IMPERO ROMANO-Ac1-ATZECHI-Ac2-Ac4-AC Rogue-Ac3-Ac Unity-Ac Syndacate". Sarebbero altri 6 capitoli prima della fine.

  • Dedalo_07
    Dedalo_07

    Sono d'accordo con gli altri ragazzi,mi resta ben poco da aggiungere ;D . Stà di fatto che la domanda principale,in effetti,non è la location (che come si diceva,certamente a livello estetico sarà il top),bensì la trama accattivante e i collegamenti,che con Origins è ottima una e buoni gli altri (contando il fatto che è un nuovo inizio e non si voleva mettere ''troppa carne al fuoco''),ma adesso ci aspettiamo tutti l'evoluzione della storia di Layla in stile Desmond :D . Ed ovviamente dobbiamo considerare,come ha detto Andre,che c'è da vedere se faranno un capitolo ogni due anni da adesso in poi,oppure no U.U

    • Markuz_07
      Markuz_07

      Mi associo in pieno a Daniele,senza che ripeta le cose che gli altri hanno già esposto (tutte giuste) . Vorrei solo dire che spero,pur amando la serie da morire,che indifferentemente dalla scelte dello Staff non si protraggano per altri 10 anni (fra un po' gioco con mio figlio altrimenti 😂)

    • ciccio2pac
      ciccio2pac

      Markuz guarda il lato positivo può essere un buon metodo per fargli studiare storia

  • chiara.manini
    chiara.manini

    Anche da considerare che la Cina come l Asia è un mondo "lontano" e mentre le vicende finora sviluppate si sono svolte in posti e in tempi storici conosciutissimi, l Asia è una sfida interessante dove dovranno " educare" il giocatore a una conoscenza e tradizione diversa

  • GIAVAROCK
    GIAVAROCK

    L’ambientanzione asiatica Cina/Giappone avrebbe indubbiamente un grande fascino sono due culture meravigliose e adatte ad una storyline sugli Assassini, speriamo!

Privacy and Cookies

Ubisoft uses cookies to ensure that you get the best experience on our websites. By continuing to use this site you agree to accept these cookies.

More info on our privacy.