Oggi, 15 settembre 2018, è con grande orgoglio che vi presentiamo il nostro ultimo progetto: “Journey into Odyssey”.

Tale volume si pone lo scopo di introdurre ed informare i fan riguardo il contesto storico, sociale e politico che andremo a visitare durante tutto Assassin’s Creed Odyssey, una guida ai diversi aspetti che coinvolgono la Grecia del quinto secolo a.C.
Sono infatti molteplici i capitoli all’interno del Journey: vengono citati ed approfonditi alcuni personaggi importanti e famosi (come Socrate, Leonida o Serse), viene illustrata una panoramica della geografia della Grecia ponendo maggiore attenzione su quelli che secondo noi saranno i luoghi più significativi di Odyssey.

Ovviamente non ci siamo dimenticati che Assassin’s Creed è prima di tutto un videogioco e abbiamo così dedicato gran parte del Journey al creare un intreccio tra miti e verità storiche con ciò che concerne il fantastico brand creato da Ubisoft.

Cosa sarebbe l’Antica Grecia senza i suoi numerosi e potenti dei? All’interno del “Journey into Odyssey” troverete così un intero capitolo dedicato alle più grandi figure mitologiche accompagnate da informazioni riguardanti l’universo di Assassin’s Creed. Come tutti ormai sapranno, poiché gli Isu, e quindi gli dei Greci, occuperanno un posto rilevante all’interno del prossimo Assassin’s Creed, ci è sembrato opportuno ricordare a tutti le figure più importanti dell’Olimpo e di Coloro che Vennero Prima.

Come dice il saggio inoltre, “non c’è Isu senza Frutto”, abbiamo quindi ampliato il Journey fornendo qualche descrizione riguardo alcuni dei Frutti dell’Eden più importanti di tutti. Legati ad essi, secondo le ultime novità da parte di Ubisoft, troverete anche qualche pagina inerente ai diversi mostri mitologici che hanno arricchito l’epica della Grecia.

Inoltre c’è da sottolineare che buona parte del Presente di Assassin’s Creed è ormai racchiuso nei fumetti. Abbiamo così deciso di dedicare un capitolo del Journey al riassunto dei più importanti elementi cartacei, compresi anche quelli inediti qui in Italia come Templars ed Uprising.

Infine l’arte, che è stata per l’Antica Grecia non solo un cavallo di battaglia, ma ciò che l’ha resa realmente grande ed eterna. Non potevamo così non accompagnare tutti questi scritti con dei fantastici disegni realizzati da noi ispirandoci allo stile delle opere di quel periodo! Speriamo che possano allietare la vostra lettura tra un capitolo e l’altro.

Ciò detto, vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno accompagnati in questo viaggio e che, speriamo, potranno farlo anche con Odyssey. È grazie a voi se noi siamo ancora qui!

“Journey into Odyssey” è consultabile e scaricabile QUI.

- Lo Staff della Cripta

____________________________________________


Non dimenticate di seguirci anche su Instagram e sul nostro gruppo Facebook Adepti.